Afvic

Da wikiafrica.

Acronimo della Associazione degli amici e delle famiglie delle vittime dell'immigrazione clandestina (Association des amis et familles des victimes de l'immigration clandestine) con sede a Khouribga, 34 Rue Moulay Abdellah, in Marocco. Ha come obiettivo la sensibilizzazione dei giovani sui pericoli dell'immigrazione clandestina; il sostegno delle famiglie che hanno perso i propri cari sulle rotte dell'immigrazione nel Mediterraneo, al largo della Spagna o dell'Italia; l'assistenza dei cittadini marocchini espulsi dall'Europa e rimpatriati, e l'organizzazione di eventi, reportage e trasmissioni sul tema dell'immigrazione clandestina. A Casablanca l'associazione lavora con i migranti sub-sahariani in Marocco. Collabora con ong nazionali e internazionali. Presidente dell'associazione è Khalil Jemmah.