Paola Splendore

Da wikiafrica.

Paola Splendore insegna Letteratura inglese all’Università di Roma Tre. Si occupa in particolare di letterature postcoloniali e di letteratura migrante; ha pubblicato saggi sull’opera di scrittrici e scrittori indiani, sudafricani e caraibici. Ha tradotto e curato opere di Virginia Woolf, Raymond Williams, J.M.Coetzee, Sujata Bhatt e Ingrid de Kok. Tra le sue pubblicazioni Il ritorno del narratore (Pratiche 1991); Il Secondo Novecento. Romanzo, poesia, teatro in Storia della letteratura inglese (Einaudi 2000); Writing Mothers and Daughters, a cura di A. Giorgio, (Berghahn 2002); cura e traduzione di Sujata Bhatt, Il colore della solitudine (Donzelli 2005). Ha pubblicato presso Donzelli un’antologia della poesia di Ingrid De Kok, Mappe del corpo. E’ membro della redazione de Lo straniero e collabora con le riviste L'Indice e Leggendaria.